Un dolcissimo ricordo

La fotografia che mi ritrae a pranzo al Ristorante “Il Coniglio” con l’Inviata di allora del TG1 Gioia Re e il “Principe Giorgio I° di Seborga” (siamo in Provincia di Imperia sulle alture di Bordighera), è certamente da considerarsi come un “dolce ricordo” di due personaggi che non ritrovo più motivi diversi.

Nel caso della cara amica Gioia, il suo destino l’ha portata a vivere altrove, lasciando mamma Rai, causa impegni personali per i quali ha dovuto trovare soluzioni alterne. Nel caso invece del carissimo amico “Re Giorgio” (come lo chiamavano a quei tempi), se ne andato da un pezzo e per sempre lasciando un vuoto incolmabile nel “suo” Principato di Seborga che amava più di ogni altra cosa.

Il motivo per cui ne parlo solo adesso è dato dalla recente visita fatta in quel piccolo, ma meraviglioso, luogo turistico semi montano, oggi retto da un altro “Principe” per acclamazione di popolo. Quel piccolo “Stato” sta ancora percorrendo la strada dell’autonomia cercata con tanta fatica da “Re Giorgio” che le aveva provate tutte. Ho saputo quindi, proprio in queste settimane, che l’attuale Principe Marcello I° intende proseguire la stessa strada del suo predecessore ed ha portato la richiesta alla Comunità Europea dove spera di trovare la soluzione al problema. Se così fosse quel sogno di Giorgio I° sarebbe finalmente realizzato. Se lo meriterebbe davvero. In bocca al lupo Marcello I°.

Let us know your thoughts about this topic

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.