Debutto del progetto “Bordighera ART FESTIVAL”

Il defilè di Vltimo Boutique, gli artisti Carla Talete, soprano e la cantante Maria Laura Chiusano, presentati da Ilio Masprone, mentre Federica Natta ha illustrato i quattro nuovi concorsi.

Bordighera. Il lussuoso Grand Hotel del Mare di Punta Migliarese (5 stelle) è stato, venerdì scorso, l’ideale location per la presentazione del progetto BordigheraARTFESTIVAL che si è svolto nei saloni della struttura alberghiera tra le più prestigiose del Ponente Ligure. Una serata all’insegna dell’eleganza, dello stile italiano, della cultura e dello spettacolo, che hanno visto in passerella artisti e interpreti della canzone leggera e lirica, oltre ad un creativo quanto professionale defilè di moda di VLTIMO Boutique (organizzato dalle titolari, la mamma Rosanna e la figlia Caterina, mentre la nipote Arianna sfilava in passerella), il prestigioso atelier nel pieno centro della cittadina delle palme. Il tutto sapientemente condotto dal poliedrico e vulcanico giornalista editore torinese, Ilio Masprone. Che poi è anche l’ideatore e sarà l’organizzatore, con altri dieci collaboratori esperti in arte, del progett BordigherARTFESTIVAL, litemotif della serata di Gala.

205252_250904288357044_1981367393_n

Un centinaio gli illustri ospiti i quali, dopo aver degustato un’eccellente menù preparato dall’equipe delle cucine del Grand Hotel del Mare, nonché annaffiato da vini proposti e gentilmente offerti dall’Azienda piemontese “La Querciola” di Gianni Sardo e dall’Azienda “Livio Soria”, hanno assistito ad una vera e propria parata di giovanissime aspiranti stelle della moda: una quindicina di modelli e modelle (tra loro c’era anche la Miss Liguria in carica, Miriam Protino), che hanno proposto le nuove collezioni estive, con abiti casual, da sera, ed anche le novità in fatto di abiti da sposa che VLTIMO Boutique ha proposto al pubblico presente alternate dalle note liriche del soprano Carla Talete, solista del Coro Polifonico di Ventimiglia: una straordinaria interpretazione per la cantante, accompagnata al pianoforte dalla sorella Rosanna, che ha ottenuto un entusiasmante successo personale.
Al momento musicale è poi seguita  l’illustrazione del progetto da parte della critica d’arte e giornalista Federica Natta, del Dams di Genova, che è entrata nel merito di BordigherARTFESTIVAL e dello sviluppo organizzativo che questo assumerà nella sua prima edizione la cui conclusione è prevista tra aprile e maggio del 2013; naturalmente tutto si svolgerà nella cittadina ligure e distribuita tra tante vie e piazze. Un progetto che, tra le sue principali novità, presenta lo svolgimento di “Bordighera nell’Arte, inedito concorso internazionale di Pittura, Scultura, Opera Grafica e Poesia”, aperta tutti e che ha, come Presidente Onorario, il professor Enzo Maiolino, maestro d’arte contemporanea di casa nostra; nella serata c’è stata anche l’inaugurazione del nuovo sito web: bordighera.art-festival.eu, ideato e realizzato dai grafici in TreD, Diego Lupano di Vallecrosia e Marco Perra di Bordighera, coadiuvati dalla regista Renata Rivella, con i testi curati – sia in italiano che in inglese – dalla scrittrice Silvana Rivella di Milano: tutti fanno parte dell’equipe organizzativa del progetto, compresa Federica Natta la quale, durante la serata, ha confermato alcuni nomi delle due Giurie previste nei settori dei quattro concorsi.
554835_250901185024021_151678935_nTra questi i confermati sono: l’artista pittore internazionale Ugo Nespolo, nonché direttore del Museo del Cinema di Torino, il poeta e scrittore di Sanremo Giuseppe  Conte, la docente di Storia dell’Arte, la professoressa di Imperia Maria Teresa Verda-Scajola, i critici Leo Lecci (tra gli ospiti della serata) e Vittorio Coletti, dell’Università di Genova, mentre mancano ancora all’appello il giornalista-conduttore de “Il Capitale” su Rai Tre, Philippe Daverio, l’autore e scrittore Stefano Benni, il gallerista -pittore Ottavio Fabbri di Monte-Carlo (dove poi si svolgerà una grande mostra collettiva dei vincitori dei concorsi), ed altri personaggi importanti del mondo culturale italiano che stanno valutando il loro ingresso in questa particolare “squadra”.
Nel corso della serata un’altra chicca musicale è stata rappresentata dal debutto di un’artista molto particolare. Di fatto, la performance della cantante folk, la torinese Maria Laura Chiusano, accompagnata dai musicisti Franco Pacchiarotti di Sanremo e Andrea Romano di Torino, ha entusiasmato i presenti, non soltanto per il fine repertorio scelto, ma soprattutto per quel timbro di voce che la contraddistingue da moltissime altre sue colleghe professioniste; un successo meritato per un’artista che nella sua fulgida e riservatissima carriera non si è mai voluta promuovere nonostante la ricercata e qualificata produzione discografica.
Tra gli ospiti al Gala, il Conte Niccolò Caissotti di Chiusano, Presidente del Com.It.Es. (comitato italiani all’estero) del Principato di Monaco, Federico Bozano, esperto nella tecnica del painting digitale per la creazione di scenografie dedicate al cinema; Annalisa Scarpa direttrice di Villa Regina Margherita di Bordighera, straordinario Museo ristrutturato dalla Fondazione Terruzzi e che prende il nome del suo fondatore Guido Terruzzi; il Presidente della Croce Rossa Italiana, sezione di Imperia, Vincenzo Palmero patrocinante del progetto presentato al GHM, con il Comune di Bordighera grazie all’interessamento del Commissario straordinario il Prefetto Giuseppe Montebelli. Alla CRI andranno omaggiate tutte le opere dell’Estemporanea prevista durante lo svolgimento delle giornate finali del concorsi: di fatto un centinaio di pittori sparsi su tutta la città e dintorni, trasporteranno su tela vari scorci caratteristici; il pittore genovese Gino Borlandi (fa parte della Giuria): una sua opera ultima è stata recentemente inserita nel Museo d’Arte Contemporanea di Cadàques in Spagna; l’imprenditore di Monte-Carlo Stefano Magnino e l’industriale Riccardo De Caria; la gallerista Maria Gioseffi di Sanremo (partecipa all’organizzazione), mentre il servizio fotografico era di Roberto Gaggero di Arma di Taggia che ha curato anche la regia del defilè di VLTIMO Boutique, con la collaborazione di Mary Giacobbe di XXMiglia.
Un ringraziamento infine agli stilisti dei capelli Rocco Lojacono ed Erica Barreca di Exstrò-Latte, nonché al visagista del trucco Riccardo del Frate, ed anche a Sonia Rao per la bellissime decorazioni floreali e a BordigheraTv per le riprese effettuate durante il Dinner.

 

Let us know your thoughts about this topic

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.